La selva castanile in Pönt è stata completamente ripristinata. I lavori di taglio delle piante estranee e di potatura dei castani secolari e non, sono praticamente conclusi e hanno ridato luce e splendore al Monte. Sul posto sono visibili numerosi castani centenari. Purtroppo anche qui è arrivato il temuto cinipide del Giappone, parassita delle piante di castagno e si spera che l’insetto non abbia a distruggere il grande lavoro di chi ha ripristinato la selva e che le autorità federali abbiano al più presto a trovare un sistema di lotta al cinipide.

Il sentiero che attraversa la piantagione pedemontana è facilmente percorribile anche da bambini ed anziani. In poco più di mezz’ora raggiungerete il Monte di Pönt.

Una meta da non perdere!