Una delle storiche pareti dei Ticino è sotto gli occhi di tutti coloro che giornalmente transitano sull’asse nord-sud. I suoi 1’000 metri di risalto roccioso si impongono decisi allo sguardo.

Rivolta a sud, sud-est, la parete di affaccia all’entrata della Valle di Osogna, vigilando così su tutto il comprensorio del territorio comunale. L’imponente parete di roccia, dagli anni 70, è meta di esperti rocciatori. Attualmente vi si snodano sei appassionanti itinerari di arrampicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[fbcomments]