SALUTO DELLA PRESIDENTE  
Il patriziato di Osogna conta circa 170 fuochi con più di 400 cittadini patrizi di cui più della metà domiciliati fuori comune.

Siamo considerati un patriziato finanziariamente solido, molto attivo nella cura boschiva, nella manutenzione della rete di sentieri e nella conservazione delle cascine sugli alpi. Abbiamo costituito la riserva forestale valle di Osogna che, unita alla riserva di Cresciano è una delle riserve forestali più grandi della Svizzera.

Gestiamo un territorio pregevole con una fitta rete di sentieri. Il sentiero principale, demarcato ufficialmente nel 2009, porta dapprima in Pönt e poi in valle: una valle selvaggia consigliabile solo a gente ben allenata alla montagna e opportunamente attrezzata: un piede in fallo può costare la vita al più bravo degli escursionisti. Certo che poi la fatica della salita viene ampiamente ricompensata dalla bellezza particolare del paesaggio. Circa mille scalini permettono di raggiungere quella che noi chiamiamo “la val”. Stupendo è lo sguardo sulle marmitte scavate nella roccia dal torrente Nala. Da vedere oltre alle scale e a parecchi passaggi che vi lascio scoprire, i due ponti in sasso, l’uno sulle scale e l’altro a Merisciöu e il nuovo ponte in legno a Géra.

La cappella del buon riposo in Scign segna l’inizio delle cascine della valle che la gente originaria di Osogna tiene in vita durante tutto il periodo estivo, ma non solo. Raggiunta la Pira si prosegue verso gli alpi di proprietà patriziale su cui svetta il maestoso Toron d’örz. Lì ai piedi del Toron nasce il Nala. Dalla valle di Osogna è possibile raggiungere la Calanca e anche la capanna di Cava in val Pontirone. A chi desiderasse far passeggiate meno impegnative consiglio di lasciar l’auto in paese (posteggio davanti alla palestra) e di raggiungere a piedi l’oratorio di santa Pietà, oppure ancora di salire sull’altro versante della montagna verso la chiesetta di Santa Maria e da lì verso Cömbra o Piotèla.

Abbiate cura di portare sempre con voi la cartina e ricordate che una presa d’acqua delle OFIBLE sul Nala potrebbe causare un repentino aumento della portata d’acqua del torrente.

Benvenuti sul nostro territorio.

Franca Malaguerra
Presidente del Patriziato
 
    Patriziato di Osogna    |     6703 Osogna    |     +41 (0)91 863 13 04    |     info@patriziatodiosogna.ch